Perché il colore?

Il colore è ovunque. Definisce uno stato d’animo, ci fa acquistare un prodotto: più il colore di una mela è brillante e rosso, più la consideriamo buona e succosa. Quanto ci influenza il colore sul nostro umore, acquisti, dieta? Da decoratrice che usa il colore tutti i giorni, lo uso per valorizzare gli spazi, la luce, le emozioni.

Per una consulenza
su colore e decorazione

Color Design

Color Inspiration

Color Coach

Color Therapy

Color Design

Ogni colore ha la sua forma, la sua presenza, il suo peso. Un blu ha un’energia, un’emozione, una sensazione così diversa da un giallo. Ma spesso il colore fine a sé stesso non ha la stessa valenza che inserito in un contesto. Per dargli la giusta funzione e forza dobbiamo contenerlo, farlo muovere, evolvere dentro forme e spazi fatti di luce e intonaco o trame di tessuto. Un colore che illuminato dai raggi del sole e dalla luna crea una sinfonia con due energie che ogni giorno si passano la staffetta del meraviglioso tempo che scorre. E i giorni si muovono, in una danza chiamata vita.

Color Design - Detintura Isabella Tosi
Color Inspiration - Detintura Isabella Tosi

Color Inspiration

Ciò che vediamo intorno a noi è fatto di colore. Ci pensiamo poco o forse nemmeno ci abbiamo mai pensato a questo.
Immaginatevi una vita in bianco e nero. Come una giornata uggiosa in inverno: gli alberi spogli non hanno colore, i prati sono ricoperti di neve bianca, la nebbiolina mattutina dipinge tutto di grigio… C’è silenzio, voglia di introspezione, di una tisana calda e di una coperta che ci avvolge. Ma se fosse tutti i giorni così, una vita in bianco e nero, come sarebbero le nostre emozioni? È una bella sensazione, per qualche tempo. Ma poi l’introspezione diventa alienazione e diventa difficile gestire tutto in serenità. Ecco perché sono così importanti i colori. Ci ispirano, ci guidano e ci emozionano.

Color Coach

I colori, indipendentemente dalla coscienza, influiscono in maniera diretta sul sistema nervoso. Lo stimolo visivo viene trasmesso dall’occhio attraverso il sistema neurovegetativo al cervello interno. Parte del cervello controlla il sistema nervoso e la ghiandola pituitaria, responsabili del coordinamento degli organi. Ecco perché il sistema dei colori è internazionale e al di fuori di ogni cultura. Ed ecco perché io scelgo ogni giorno, nel mio lavoro, la teoria cromatica scientifica! Perché è oggettiva, risponde a delle regole precise non dettate dal “sentimento”. Una parte del cervello reagisce in modo preciso nei confronti di determinati colori. Poi c’è la parte emozionale. Quali colori fanno per noi? Quali ci emozionano perché associati a un bel ricordo? Quali invece non possiamo “sopportare” perché abbiamo un brutto legame con essi?

Color Coach - Detintura Isabella Tosi
Color Therapy - Detintura Isabella Tosi

Color Therapy

Mi piace raccontare cose che ho vissuto sulla mia pelle e che ho sperimentato, come una recensione di un’esperienza vissuta. Per me il colore è questo, narrare il mio vissuto e quello che ho imparato tramite esso. E parlare con voi di quanto sia stato importante nella mia vita, e perché no, darvi degli strumenti per potervi far aiutare anche voi.  Questo lavoro che ho scelto per me non è solo una passione che porto avanti ogni giorno. È anche una missione di vita. Scelgo ogni giorno di comunicare quanto sia utile avere il supporto del colore. Capire quando utilizzarlo e quando farsi aiutare da esso.
Perché? Il colore come terapia: ha il potere di farci stare meglio.

La mia filosofia

I miei progetti

Menu